0558

Nonostante le vacanze estive appena concluse, la voglia di viaggiare è ancora viva. Le temperature miti delle giornate autunnali poi invitano a piacevoli fughe lontane dalla routine quotidiana. Se avete un fine settimana da dedicarvi vi suggeriamo una meta fuori dalle solite rotte, il Var, una terra che unisce l’anima della Provenza alla luminosità della Costa Azzurra, perfetta sia per chi ama le grandi emozioni sia per chi predilige il relax o lo sport, ma anche cultura, arte e una cucina

Città d'arte e patrimoni Unesco, borghi ed eremi nascosti, paesaggi incontaminati, spiagge e vette da scalare, archeologia, folklore, gastronomia.......ecco l'Italia uno dei posti più belli da visitare tanto da essere continuamente citata come la nazione con il maggior numero di possibilità da offrire ai turisti. Negli anni passati, noi italiani abbiamo quasi snobbato il Belpaese, preferendogli nazioni vicine che offrono buon mare, buon cibo e che sono magari anche più economiche. La pandemia

0476

Tra Nizza e Antibes, Villeneuve-Loubet, è un grazioso paese assai conosciuto per la sua lunghissima “plage”, quattro chilometri sia di ciottoli che di sabbia, tutti con il riconoscimento della bandiera blu; per gli iconici edifici chiamati Les Voiles, affacciati sulla Marina Baie des Anges, un complesso architettonico composto da porto, spiagge, basi nautiche e club di vela; le sue piste ciclabili, è il punto di partenza del circuito turistico "la littorale" che collega il porto cittadino a

È arrivata l’estate, da sempre sinonimo di vacanze, relax e finalmente ferie. Ma se fino a un paio di estati fa programmare le ferie voleva dire dare uno sguardo ai voli, cercando le offerte migliori per una capitale europea, o telefonare a un’agenzia di viaggi per programmare un itinerario all’altro capo del mondo o ancora scorrere un catalogo di località esotiche incastonate in atolli corallini, gli strascichi della pandemia con l’invito forte a continuare a seguire le regole per evitare di

0273

Mare a settembre? Perchè no. È sempre difficile dare l'addio all'estate, ma fortunatamente ci sono luoghi dove è possibile vivere ancora giornate fatte di bagni ed escursioni nella natura, tramonti mozzafiato e cieli stellati, relax, ma anche vita notturna, eventi e cultura. Perciò se siete tra coloro che hanno deciso di regalarsi una vacanza settembrina per vivere l’estate fino all'ultimo raggio di sole sicuramente Saint-Tropez è la meta che fa per voi. Una meta tra le più gettonate del sud

Manca davvero poco all’arrivo delle vacanze. Se sognate di trascorrere l’estate in Costa Azzurra tra spiagge assolate, affacciate su uno splendido mare turchese, non potrete non mettere in agenda una visita al suo entroterra. Un entroterra ricco di storia e tradizione, fatto di borghi arroccati, con una vista mozzafiato sul Mediterraneo e le Alpi, strade panoramiche, distese di campi di erbe aromatiche, di lavanda e girasole allietato dal frinire delle cicale e dal clima gioviale e un po’

0 102

Non solo mare, la montagna è una meta ideale per chi non sopporta il caldo delle città, soprattutto quest’anno che l’estate è tra le più calde di sempre. Sono tantissime le mete dove poter andare, ma la Valle d’Aosta è sicuramente una destinazione da favola per gli amanti della località alpine e della natura, pronta a stupire con paesaggi meravigliosi e incontaminati; storia e archeologia; castelli, fortezze e borghi storici, spesso animati da apprezzate iniziative culturali; lo

Una delle regioni più incantevoli del sud della Francia e più apprezzate dell’Europa è sicuramente la Provenza-Alpi-Costa Azzurra, sinonimo non solo di spiagge vissute tra mondanità e lusso, ma anche entroterra da scoprire tra natura incontaminata, splendidi borghi dal fascino senza tempo con case in pietra e davanzali adorni di fiori variopinti, città d’arte, stradine silenziose che raccontano la douceur de vivre locale e la passione per le tradizioni, nonché eccellente gastronomia e piccoli

L'estate è cominciata, ma per molti le vacanze sono ancora lontane. Con il termometro che non scende sotto i 30°C, il solleone che splende e nemmeno una doccia fredda sembra darti sollievo, hai sicuramente bisogno di un break, di qualcosa di diverso, di un po’ di relax e di una boccata d’aria fresca sia che tu abbia a disposizione il solo weekend sia che ti sia preso qualche salvifico giorno di riposo.

Se poi vuoi uscire dall’Italia senza lo stress di dover prendere l’aereo, la città di

Considerato l’avvicinarsi del Carnevale, si potrebbe sfruttare il periodo per fare una breve vacanza o un viaggio in montagna, soprattutto per coloro che sono amanti delle località alpine o degli sport invernali. In questo momento dell’anno l’inverno inizia a farsi meno rigido, ma non troppo, le temperature sono quindi ottime per la conservazione del manto nevoso ed accettabili per sciare tranquilli.
Tanti i centri attrezzati e immersi nella natura dove poter trascorrere qualche giorno

Pagina 1 di 6

facebooktwitterinsta

gloria

Il nuovo
concetto
di attualità

scopri